iscrizionenewslettergif
Bassa

Si ferma a far benzina, gli rapinano l’auto

Di Redazione26 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'intervento dei Carabinieri

L'intervento dei Carabinieri

FARA GERA D’ADDA — Un’autentica beffa che il poveretto si ricorderà per tutta la vita. Si è fermato a fare benzina, gli hanno rapinato l’auto. E’ accaduto sabato notte a un 23enne di Fara Gera d’Adda.

Il giovane si era fermato a fare rifornimento alla stazione di servizio “Q8” non lontano da casa sua, quando è stato aggredito da un uomo robusto, con il volto coperto da una calzamaglia e armato di pistola.

Il malvivente lo ha ha costretto a consegnargli le chiavi della Smart, con la quale poi è scappato, seguito dall’Alfa 147 con un complice a bordo, con la quale era arrivato al distributore.

Si tratta dell’ennesimo episodio criminoso nella Bassa Bergamasca dov da tempo il problema sicurezza è fra i più sentiti.

Ubriaco travolge 4 ragazzini in bici e uccide una 17enne

La polizia stradale TREVIGLIO -- Guidava ubriaco, ha investito 4 ragazzini in bicicletta, uccidendo una ragazza di 17 ...

Moschettone staccato: muratore cade dal tetto di un’acciaieria

Nuovo incidente sul lavoro COLOGNO AL SERIO -- Stava lavorando sul tetto dell’acciaieria Riva di Lesegno (in provincia di ...