iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Cacao in gravidanza, prezioso per mamma e bebé

Di Redazione20 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cioccolato fondente

Cioccolato fondente

Non è una voglia, nè una scusa per cedere alla golosità. Il cacao, assunto durante la gravidanza, fa davvero bene. Secondo recenti studi, dimezzerebbe infatti il rischio di incorrere nella preeclampsia, diminuendo il pericolo di parti prematuri e preservando la salute del bambino e della mamma.

Una cura dolcissima e senza effetti collaterali, tutta a base di cioccolato, meglio se fondente. Lo rivela uno studio condotto dall’ University of Yale di New Haven (Connecticut) e pubblicato sulla rivista “Annals of Epidemiology”, da cui emerge che il merito è della teobromina contenuta nel cacao.

Lo studio ha visto coinvolte 2500 donne in dolce attesa: gli studiosi, dopo un’ analisi delle abitudini alimentari delle partecipanti, hanno rilevato che le signore che si abbandonavano più facilmente a snack a base di cacao avevano fino al 50 per cento in meno di probabilità di sviluppare la preeclampsia.

Alcune ricerche suggeriscono che il cioccolato al latte e quello bianco non hanno gli stessi benefici in quanto contengono più zucchero e meno flavanoli, le sostanze in grado di favorire una buona circolazione sanguigna e tenere sotto controllo la pressione arteriosa.

Ma non basta: il cioccolato fa bene da primo mese di gravidanza all’ultimo. “L’ assunzione di cioccolato – si legge nella ricerca – risulta ugualmente protettiva durante tutti i trimestri della gravidanza”. Attenzione però a non esagerare e a mantenere il più possibile contenuta l’ascesa ponderale durante la dolce attesa.

Parto cesareo, maggior rischio allergie per il bebé

Parto cesareo Nuovo studio a favore del parto naturale. Sotto accusa il parto con taglio cesareo: i ...

Pilates, alleato del benessere in gravidanza

Gravidanza e Pilates La gravidanza è un periodo delicato, si sa. Ma se si ha la fortuna di ...