iscrizionenewslettergif
Salute

Prostata: confermato l’effetto anti-tumore dei broccoli

Di Redazione15 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Broccoli

Broccoli

Diversi studi hanno già rivelato le proprietà anti-cancro dei broccoli, ma oggi c’è una novità. Lo studio arriva da un gruppo di ricercatori dell’Institute of Food Research del Norwich Research Park.

Il team spiega di aver individuato una sostanza chimica nei broccoli che interagisce con i geni coinvolti nello sviluppo del tumore.
In particolare, il sulforafano sembra contrastare un errore nel gene PTEN coinvolto nel carcinoma prostatico: il gene blocca in genere lo sviluppo del tumore, ma in alcune cellule non è presente e questo può provocare la malattia.

Il sulforafano è in grado di smorzare l’effetto di queste cellule senza PTEN impedendo quindi lo sviluppo del tumore. Per condurre lo studio, il team si è avvalso del tessuto prostatico di alcuni uomini e delle cellule tumorali dei topi.

La scoperta di questa interazione del gene con il sulforafano potrebbe portare a nuovi trattamenti per il tumore alla prostata.

A settembre controllo gratuito della protesi dentale

A settembre controllo gratuito della protesi anche a Bergamo Ai nastri di partenza la prima campagna ''Primo controllo gratuito della protesi dentale'', un'iniziativa nata ...

Il Viagra favorisce la fecondazione in vitro

Fecondazione in vitro I farmaci che curano la disfunzione erettile influenzano positivamente la capacità fertilizzante degli spermatozoi in ...