iscrizionenewslettergif
Politica

Arnoldi: la Gelmini coordinatore unico del Pdl? Magari

Di Redazione15 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gianantonio Arnoldi

Gianantonio Arnoldi

BERGAMO — “Non ci saranno governi di larghe intese. Casini ha sbagliato bersaglio. Se voleva parlare con qualcuno doveva farlo con Bossi. Ma la Lega giustamente gli ha chiuso le porte semplicemente perhcè lui in precedenza aveva chiuso le porte alla Lega”. E’ quanto sostiene il fondatore di Forza Italia a Bergamo Gianantonio Arnoldi nel consueto commento settimanale per Bergamosera.

“La questione morale aperta con i casi Verdini e Cosentino deve porsi per il centrodestra ma anche per il centrosinistra” continua Arnoldi. “Il problema di questo  paese e del Pdl non è un nuovo governo in autunno ma una nuova classe dirigente. In questo momento non c’è alternativa a Berlusconi”. E sull’ipotesi che la Gelmini diventi il coordinatore unico a apra una nuova fase nel Popolo della Libertà Arnoldi non ha dubbi: “Magari!”.

Pdl: la Gelmini in pole per diventare coordinatore nazionale

Maria Stella Gelmini BERGAMO -- Il ministro "bergamasco" (nel senso che vive a Bergamo) Maria Stella Gelmini sarebbe ...

Federalismo: Calderoli elogia il cambio di rotta delle Regioni

Il ministro bergamasco Roberto Calderoli ROMA -- “E’ positivo il cambiamento di rotta della Conferenza delle Regioni che percepisce i ...