iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

I “Baci omosex” di nuovo nella cattolica Santa Caterina

Di Redazione14 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Borgo Santa Caterina

Borgo Santa Caterina

BORGO SANTA CATERINA — Vista così, ricorda tanto quei “dispetti” o “provocazioni” anni Cinquanta, in stile Peppone e Don Camillo. Ebbene, dopo essere stata esposta nel quartiere più cattolico di Bergamo, dopo essere finita in una sala del Parlamento Europeo di Strasburgo, torna a Borgo Santa Caterina la discussa mostra sui “Baci Rubati” che contiene anche scatti fotografici omosex.

La mostra, come la volta precedente, sarà allestita nello spazio Cgil del Borgo, da venerdì prossimo, 16 luglio e resterà fino alla fine di agosto. Si tratta della mostra “della discordia”, quella che comprende foto di baci omosessuali che “Bergamo contro l’omofobia” aveva chiesto di poter allestire al Quadriportico del Sentierone, in occasione della Giornata mondiale contro l’omofobia del 17 maggio.

La Giunta comunale non aveva concesso l’autorizzazione. Il sindaco Franco Tentorio aveva ritenuto “inopportuno” un allestimento all’aperto in pieno centro davanti a nonni e bambini.

Diametralmente opposto il pensiero degli organizzatori: “La mostra vuole essere un momento artistico di aggregazione e sensibilizzazione, a dimostrazione di come l’amore non abbia distinzione di orientamento sessuale” spiegano Laura Liverani e Elisa Radesca del Comitato “Bergamo contro l’omofobia”. “Saranno esposte fotografie che ritraggono baci sia eterosessuali che omosessuali, spedite dalla gente. Crediamo fermamente che solo attraverso il dialogo e il confronto con diverse realtà umane si possa trovare un punto in comune e ci auguriamo che in un clima artistico il confronto si arricchisca ulteriormente. A questo proposito le fotografie ritrarranno semplicemente la quotidianità dell’amore espressa nella sua forma più bella, pura ed elegante: il bacio”.

Estate in città: ecco il “Trovamici” per i bambini

Un parco giochi BERGAMO -- Nel periodo estivo l’Assessorato all’Istruzione, politiche giovanili, sport, tempo libero del Comune di ...

Maltrattò bimbo disabile: educatrice condannata a due anni

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Ricordate la vicenda, finita su tutti i giornali, dell'educatrice della Valle Imagna che ...