iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Come combattere il caldo in gravidanza

Di Redazione14 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza e caldo

Gravidanza e caldo

Il caldo e l’afa di questi giorni risultano particolarmente difficili da affrontare per le future mamme. In particolare, dal secondo trimestre in poi, spesso capita che la temperatura percepita sia superiore a quella reale. E allora come regolarsi?

Buon senso e pridenza, senpre. Come i nutrizionisti e i medici ripetono, bere molta acqua è vitale. Meglio bere però lontano dai pasti, per non interferire con la digestione che, in gravidanza, è un po’ più difficoltosa del solito.

Poi, via libera a frutta fresca e verdure di stagione: frullati di frutta, centrifugati di verdura sono perfetti perché freschi, dissetanti, nutrienti e facilmente digeribili, riserva di preziose sostanze.

A tavola attenzione al sale, pericoloso per la pressione sanguigna e rischioso per la ritenzione di liquidi. Attenzione anche all’abbigliamento: abiti comodi, in tessuti naturali come il lino e il cotone, che non inibiscono la traspirazione, e dai colori chiari.

Addio anche alla tintarella a tutti i costi: l’ esposizione al sole va evitata belle ore più calde, bene invece il tepore dei raggi del primo mattino o del tardo pomeriggio, sempre con crema solare alta protezione.

Bimbi: tre regole contro l’obesità

Obesità infantile Poca tv, più moto e alimentazione sana. Tres emplici regole per prevenire e contrastare l'obesità ...

Allattamento prolungato, rischio dermatite atopica

Allattamento Un allattamento prolungato può favorire l'indìsorgere della dermatite atopica nel bambino. La forma di eczema compare ...