iscrizionenewslettergif
Bassa

Profanata tomba di un capo rom: rubati gioielli dalla bara

Di Redazione9 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il camposanto

Il camposanto

OSIO SOTTO — E’ stata profanata da ignoti ieri notte la tomba di un capo rom morto tre anni fa in provincia di Bergamo e seppellito nel cimitero di Osio Sotto. La bara è stata estratta dal colombario e poi aperta. I malviventi hanno rubato tutto ciò che di prezioso si trovava all’interno.

Franco Hudorovic, morto nel 2007 a Zingonia all’età di 59 anni, era considerato uno dei capostipiti della famiglia, da tempo residente nella Bergamasca.

A dare l’allarme è stata una donna che ha visto la bara aperta, abbandonata lungo un viale del camposanto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Treviglio. Pare che all’interno della bara fossero conservati un orologio Rolex e altri gioielli.

Sulle motivazioni del furto son in corso le indagini. I ladri potrebbero aver agito solo per i gioielli, oppure per fare uno sgarbo alla famiglia di Hudorovic. Il corpo non è stato toccato. La bara è stata rimessa all’interno del colombario.

Tir trascina un’auto per 200 metri: muore una donna

Incidente in A4 (immagine di repertorio) MARTINENGO -- Terribile incidente ieri pomeriggio sull'autostrada A4 nel tratto tra Ospitaletto e Brescia Ovest, ...

Cromo esavalente nella falda: Raimondi convoca un vertice in Regione

Cromo esavalente, interviene la Regione TREVIGLIO -- Si terrà il prossimo 21 luglio il vertice tra Regione Lombardia e l'Autorità ...