iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl: il mistero del pranzo segreto dei “Saffiottiani”

Di Redazione8 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Saffioti

Carlo Saffioti

BERGAMO — Di quest’incontro si è fatta leggenda. Molti sostengono che non sia mai avvenuto, ma talune voci hanno avuto conferma. Sabato scorso, in gran segreto, il professor Giancarlo Borra, ex parlamentare democristiano e deus ex machina del Pdl cittadino, avrebbe convocato a casa sua per un pranzo tutti i componenti della Giunta comunale di Bergamo, in una sorta di festa in vista delle vacanze estive.

Al convivio, secondo quanto riferito a Bergamosera, sarebbero stati presenti anche il coordinatore provinciale del Pdl Carlo Saffioti e l’importante esponente pidiellino Gianni D’Aloia. Unico assente nella pattuglia del sindaco Tentorio (anch’egli presente), l’assessore all’innovazione tecnologica Marcello Moro.

Al tavolo da pranzo c’erano anche le consorti degli invitati. Tuttavia è difficile credere che gli argomenti di discussione non siano caduti sulla politica, dopo il duro scontro della settimana scorsa fra Gianni D’Aloia e il sindaco di Bergamo Franco Tentorio e le indiscrezioni sul ticket “Saffioti-Tremaglia” circolate nei giorni scorsi.

Manovra e disabili: quello che il Pd fa finta di non sapere

Maurizio Martina BERGAMO -- "La manovra che il Parlamento sta per approvare è la peggiore aggressione, nella ...

Stucchi porta il caso Bianchi in parlamento

Giacomo Stucchi ROMA  -- Il parlamentare bergamasco della Lega Giacomo Stucchi ha presentato ieri un'interrogazione parlamentare ai ...