iscrizionenewslettergif
Psicologia

Depressione, possibile causa di demenza senile

Di Redazione8 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Depressione

Depressione

Chi soffre di depressione rischia doppiamente di sviluppare forme di demenza senile. La notizia arriva da due ricerche dell’Università americana del Massachussets e pubblicate sulla rivista “Neurology”.

I ricercatori spiegano i meccanismi che associano le due malattie: “L’infiammazione del tessuto cerebrale che si verifica quando una persona è depressa, potrebbe contribuire alla demenza”. E la responsabilità sarebbe di alcune proteine presenti nel cervello che si accumulano con la depressione.

Uno dei due studi ha coinvolto 1.239 persone e ha dimostrato che chi aveva subito episodi di depressione correva il rischio, una volta anziano, di ammalarsi di demenza.

“Italia paese del buon cibo” per un italiano su due

Cucina italiana Pensi all'Italia, pensi alla buona tavola. Il cibo è infatti l’aspetto più rappresentativo dell' identità ...

Liti fra colleghi, qualità del lavoro compromessa

Lite fra colleghe di lavoro Un lavoratore su dieci ogni giorno litiga con un collega. E il problema non è ...