iscrizionenewslettergif
Valseriana

Azzannato dai rottweiler dello zio: bimbo gravissimo

Di Redazione8 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un rottweiler

Un rottweiler

FINO DEL MONTE — Il dramma si è consumato ieri verso le 13.30, a Fino del Monte. Un bambino di 5 anni è stato aggredito da due rottweiler a casa dello zio. Il bimbo ha riportato ferite alla testa e al volto e si trova ricoverato in prognosi riservata agli ospedali riuniti di Bergamo.

Da quanto trapelato finora, l’aggressione sembra essere stata improvvisa. E’ stato lo zio, proprietario degli animali ad allontanarli e calmarli, per evitare il peggio. Il bambino è stato trasportato dal parente all’ospedale di Piario e poi trasferito agli Ospedali Riuniti di Bergamo a causa delle ferite profonde al capo.

I carabinieri e gli esperti di veterinaria dell’Asl si stanno occupando della vicenda. E’ il secondo episodio di aggressione da parte di rottweiler nel giro di due mesi in Bergamasca. Lo scorso 10 aprile un’anziana donna era stata aggredita a Gaverina Terme. Il cane aveva ferito anche altre due persone prima di essere abbattuto dai carabinieri.

In fuga dal caldo: tre chilometri di coda al rientro dalla Valseriana

La coda ieri sera a mezzanotte in Valle Seriana BERGAMO -- Un temporale nella notte ha reso l'aria un po' più fresca. Ma la ...

Colpito da malore, motociclista stramazza al suolo

L'elicottero di soccorso COLERE -- Potrebbe esserci un malore all'origine della caduta di un motociclista di 75 anni ...