iscrizionenewslettergif
Bergamo

Palpeggia le nipotine acquisite: pensionato condannato a 2 anni

Di Redazione7 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — E’ stato condannato a due anni di carcere il pensionato bergamasco di 78 anni accusato di aver toccato e palpeggiato intimamente le nipotine della sua compagna.

L’uomo approfittava dell’assenza della nonna per mettere le mani addosso alle nipoti acquisite. Gli abusi risalgono alla fine del 2007, quando le due ragazzine avevano 13 e 14 anni e, secondo l’accusa, gli episodi si sarebbero protratti almeno per un anno e mezzo.

Dopo la denuncia, l’imputato ha sempre respinto le accuse, parlando di semplici massaggi senza alcun secondo fine. Oggi in tribunale, davanti al giudice per l’udienza preliminare Bianca Maria Bianchi, l’uomo però ha patteggiato la pena di due anni.

Notte “on the road”: genitori in strada con la Polizia

La prima "Notte On the Road 2010" BERGAMO -- Dopo l’esito positivo della prima “Notte On the road” di venerdì 2 luglio, ...

Tassa rifiuti: la prima rata slitta al 30 settembre

Entro il 30 settembre la prima tranche della tassa rifiuti BERGAMO -- "I bollettini di c/c per il versamento della Tariffa di Igiene Ambientale (T.I.A.) ...