iscrizionenewslettergif
Bassa

La Bianchi a rischio chiusura: lavoratori in piazza

Di Redazione6 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La storica bici di Fausto Coppi

La storica bici di Fausto Coppi

TREVIGLIO — La Bianchi, marchio glorioso del ciclismo e storico dell’industria orobica nato nel lontano 1885, vive giorni travagliati. La fabbrica di biciclette di Treviglio rischia la chiusura.

Negli anni Novanta occupava circa 500 persone. Produceva 1.200 biciclette al giorno e il solo nome evocava epiche imprese e gloriose vittorie: di Girardengo, Coppi, Gimondi e Pantani. Oggi la Bianchi, dopo diversi passaggi di proprietà, dà lavoro a 62 persone, la sua produzione tra biciclette e telai non supera i 10.000 pezzi all’anno.

I lavoratori, che stanno conducendo una battaglia per la salvaguardia di un gioiello del Made in Italy, affermano“qui adesso si fa solo assemblaggio. I telai vengono da fuori, si fa poca ricerca e ancor meno si pensa allo sviluppo. La fabbrica è stata man mano svuotata del valore aggiunto e rischia di essere trasformata in un negozio”.

Il timore è quello di una fuga dell’azienda e di un trasferimento all’estero. Per questo stamattina i lavoratori sono scesi in piazza e hanno presidiato il municipio.

Fim e Fiom chiedono il “potenziamento” dello stabilimento di Treviglio, “vittima da troppo tempo di un disinteresse sempre crescente del gruppo subentrato ai vecchi proprietari, a oggi titolari soltanto del marchio e perciò destinatari di royalties che finiscono con l’impoverire ulteriormente il bilancio di un settore produttivo che si vuole spostare in altri paesi, non necessariamente in via di sviluppo, ma competitor naturali nella produzione di biciclette, per cui un’operazione che non trova nemmeno nel risparmio del costo del lavoro un obiettivo in qualche modo giustificabile”.

I metalmeccanici di Cgil e Cisl chiedono di poter rivedere strategie e progetti che se perseguiti trasformeranno uno stabilimento “mitico” in una rivendita di biciclette costruite altrove.

Auto le taglia la strada: ragazza su uno scooter finisce in ospedale

L'elicottero di soccorso MARTINENGO -- Una ragazza di 17 anni, originaria di Martinengo, è rimasta ferita in un ...

Tir trascina un’auto per 200 metri: muore una donna

Incidente in A4 (immagine di repertorio) MARTINENGO -- Terribile incidente ieri pomeriggio sull'autostrada A4 nel tratto tra Ospitaletto e Brescia Ovest, ...