iscrizionenewslettergif
Politica

Sul ticket “Saffioti-Tremaglia” i dubbi della destra

Di Redazione6 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Saffioti e Andrea Tremaglia

Carlo Saffioti e Andrea Tremaglia

BERGAMO — Manovrare, sondare il terreno, disporre pedine, alfieri, torri, regine e re. Ad ogni mossa corrisponde una contromossa. Sembra un moderno gioco degli scacchi la politica bergamasca. Soprattutto quella che si gioca dentro il Popolo della Libertà. Ma a differenza del secolare gioco in bianco e nero, i giocatori seduti intorno alla scacchiera sono più di due. E scenari, prospettive e alleanze sono più che mai mutevoli.

L’ipotesi che, in caso di elezioni anticipate, si ridisegnino gli assetti dentro il Pdl – con il coordinatore provinciale Carlo Saffioti in pole per un posto in parlamento e il giovane Tremaglia pronto a sostituirlo al Pirellone -, è oggetto di dibattito dentro il Popolo della Libertà. La parte destra dello schieramento teme infatti di essere sotto-rappresentata. Si tratta di un problema politico non di poco conto.

La cagionevole salute di Mirko Tremaglia non consente certo un rilancio dell’esperienza di Alleanza Nazionale, mentre il ruolo di Alessandra Gallone – approdata in Senato attraverso un “ripescaggio” – e la sua vicinanza con gli ambienti forzisti, non garantirebbe la continuità a un pensiero politico, quello di destra, che nella nostra città è pur sempre molto radicato.

Insomma, il timore è che l’operazione che vorrebbe Saffioti a Roma e il giovane Andrea Tremaglia al Pirellone, alla fine non sia sufficiente a disegnare un futuro per la destra bergamasca. Questa strategia inoltre non sarebbe ben vista da alcuni importanti esponenti politici dell’area forzista che ambirebbero a correre per un seggio a Roma.

LEGGI ANCHE
La strategia del Pdl? Saffioti in parlamento, Tremaglia al Pirellone

Vertova: via Quarenghi “sintomo” delle trasformazioni urbane

Pietro Vertova Gentile Direttore, al di là degli specifici interventi proposti, di cui alcuni auspicabili e condivisibili (come ...

Baci gay: la mostra spostata dal sindaco Tentorio sbarca al parlamento europeo

Rosario Crocetta STRASBURGO -- La mostra di fotografie sui baci gay, che tanto ha fatto discutere la ...