iscrizionenewslettergif
Isola

Incendio a Ponte San Pietro: due bambini intossicati

Di Redazione5 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I pompieri in azione

I pompieri in azione

PONTE SAN PIETRO — Quattro persone, tra cui due bambini di 10 e 11 anni, sono rimaste leggermente intossicate in un incendio a Ponte San Pietro.

Le fiamme sono divampate, pare per un corto circuito, sabato alle prime ore del mattino in un appartamento, dove dormivano una donna, il figlio di 10 anni e un suo amichetto di 11. I tre sono stati portati all’ospedale, insieme ad un’anziana che abita al piano di sotto. Per spegnere l’incendio i vigili del fuoco hanno lavorato tre ore.

Sul posto sono intervenute due squadre dei pompieri di Dalmine, una di Terno d’Isola, più un’autocisterna da Bergamo. L’appartamento, che si trova in via Rattini al numero 3, è stato dichiarato inagibile. Ingentissimi i danni, stimati in 100mila euro.

Incendio al terzo piano: i pompieri salvano disabile e badante

I pompieri in azione PONTE SAN PIETRO -- Il dramma è stato sfiorato ed evitato in extremis grazie all'intervento ...

Usava il figlio di 10 anni come corriere della droga: arrestato

Una volante della Polizia BONATE SOPRA -- Per consegnare dosi di cocaina usava il figlio di 10 anni che, ...