iscrizionenewslettergif
Bergamo

Distratta dal telefonino, dimentica bimbo in un bar

Di Redazione2 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Borgo Santa Caterina

Borgo Santa Caterina

SANTA CATERINA — La vicenda sembra uscita da un film degli anni Novanta. Ebbene, una madre distratta dal telefonino ha lasciato il suo bambino, con tanto di passeggino, dentro un bar di via Borgo Santa Caterina.

La disavventura è avvenuta giovedì mattina. Erano circa le 10 e 30 quanto la donna, sulla quarantina e vistosamente vestita, è entrata con il passeggino e un bimbo di 6 mesi in uno dei bei bar che costeggiano il borgo. Dopo aver ordinato la colazione, la signora ha ricevuto una chiamata al cellulare. Parla, parla, la conversazione pareva un po’ disturbata. Mancava campo e così la signora è uscita in strada col telefono sempre incollato all’orecchio mentre il passeggino con il piccolo, che in quel momento dormiva, è rimasto nel bar.

In strada, la donna ha continuato a parlare imperterrita. E, come spesso accade, a camminare. Nel giro di qualche minuto è sparita dalla vista di baristi baristi e astanti. Gli esercenti si sono guardati intorno e, nel grande imbarazzo generale, hanno cominciato a sudare, non certo per il caldo, mentre nel bar cominciava a serpeggiare il panico.

La situazione è stato risolta dalla mamma stessa che, con altrettanto imbarazzo, è riuscita a ritrovare la strada del ritorno ed è tornata al bar confessando candidamente di aver perso l’orientamento e aver scordato il bambino.

Arriva il gran caldo nelle città: vicino ai 40°C

Una forte ondata di calore investirà il Nord nelle prossime ore BERGAMO -- Arriva la prima, vera, ondata di calore sull'Italia: già a partire da oggi ...

Truffe, allerta del Comune: occhio ai finti funzionari Enel

Occhio alle truffe BERGAMO -- "Alcuni malintenzionati si stanno presentando a casa di anziani dicendo di essere incaricati ...