iscrizionenewslettergif
Poesie

“Non recidere, forbice, quel volto” di Eugenio Montale

Di Redazione30 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Non recidere, forbice, quel volto
solo nella memoria che si sfolla,
non fare del grande suo viso in ascolto
la mia nebbia di sempre.
Un freddo cala… Duro il colpo svetta.
E l’acacia ferita da sé scrolla
il guscio di cicala
nella prima belletta di novembre

“XLI” di John Keats

magnolia_pond_painting_s_Tu che hai patito in volto il vento dell’inverno e hai visto nubi di neve sospese ...

“Non ho bisogno di te” di Vladimir Majakovskij

man-praying-on-one-kneeTanto lo so tra breve creperò se davvero tu esisti o dio o mio dio se fossi tu a tessere ...