iscrizionenewslettergif
Valseriana

Spaccia davanti alla gelateria: mamme lo fanno arrestare

Di Redazione29 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli agenti della polizia

Gli agenti della polizia

VILLA DI SERIO — Di vedere quel giovane che spacciava sotto i loro occhi e quelli dei bambini proprio non ne potevano più. E così lo hanno fatto arrestare.

Sono state proprio alcune madri con bambini a segnalare alla polizia uno spacciatore albanese di 25 anni. Il giovane aveva infatti deciso di andare a vendere la cocaina in un parcheggio nei pressi di una gelateria di Villa di Serio, in provincia di Bergamo, frequentata dalle famiglie.

Queste hanno notato i suoi movimenti e hanno segnalato la sua presenza alla polizia. Gli agenti, dopo alcuni appostamenti, sono intervenuti e hanno bloccato l’albanese sulla sua Bmw 320. Nel portafogli aveva una dose di cocaina, altri 50 grammi li teneva nascosti in macchina in palline termosaldate pronte per la vendita.

L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e portato in carcere.

Valseriana: controlli autovelox sulla provinciale 671

Un controllo autovelox BERGAMO -- Con l'arrivo dell'estate, controlli a tappeto con gli autovelox soprattutto sulla provinciale 671 ...

Folgorato da una scarica a 130mila volt: operaio gravissimo

L'elicottero di soccorso PONTE NOSSA -- Una scarica da 130mila volt. E' qualle che ha investito un operaio ...