iscrizionenewslettergif
Valbrembana

San Giovanni Bianco, esplosione in una farmacia: quattro ustionati

Di Redazione29 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza in azione

L'ambulanza in azione

SAN GIOVANNI BIANCO — Ci sarebbe una scintilla di origine ignota dentro una stanza satura di gas, all’origine dell’esplosione avvenuta questo pomeriggio intorno alle 13 in una farmacia di San Giovanni Bianco. Quattro operai che stavano lavorando nel seminterrato sono rimasti ustionati

Sull’esatta dinamica dell’esplosione stanno indagando i Carabinieri di San Giovanni Bianco intervenuti sul posto. Dalla prima ricostruzione pare che gli operai fossero al lavoro nella farmacia Cortesi, affacciata sulla strada provinciale, e stessero usando delle bombole schiumogene. Per cause in corso di accertamento il seminterrato si sarebbe saturato di gas e alla prima scintilla sarebbe esploso.

Gli operai stavano installando una macchina tedesca per lo smistamento dei farmaci. Tre di loro infatti sono teutonici, mentre il quarto, che li coordinava, è italiano.

I quattro operai rimasti ustionati sono stati portati subito agli Ospedali Riuniti di Bergamo con le ambulanze del 118. Dalle prime notizie pare che abbiano riportato ustioni di secondo grado in diverse parti del corpo, ma non siano in pericolo di vita.

Guasto ai freni: fuoristrada vola nel dirupo, illeso il conducente

Fortunatamente inutile la corsa dell'ambulanza OLTRE IL COLLE -- Drammatico incidente stradale ieri sulla provinciale 27 che collega Serina a ...

Ancora grave il ciclista colpito alla testa dalla scarica di sassi

Il luogo dell'incidente updated SAN GIOVANNI BIANCO -- Nonostante l'intervento al volto, restano gravi le condizioni del 47enne ...