iscrizionenewslettergif
Bergamo

Atti osceni in luogo pubblico: denunciati ex coniugi

Di Redazione29 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'auto dei carabinieri

L'auto dei carabinieri

SAN PAOLO — Per scambiarsi le loro effusioni d’amore hanno scelto il luogo e il momento sbagliato. Due ex coniugi sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico dopo essere stati “beccati” da un passante in atteggiamenti inequivocabili in macchina, in piena mattinata, a un passo dal comando della polizia municipale di Bergamo in via Coghetti.

Si stavano riappacificando a modo loro. Fin troppo. E così domenica alle 9,30 qualcuno li ha notati in auto e ha avvertito le forze dell’ordine. Sul posto è arrivata una pattuglia dei Carabinieri. I due, sorpresi dall’arrivo dei militari, sono stati identificati. Si tratta di un uomo di 36 anni e una donna di 31, separati, che non hanno saputo resistere a impetuoso ritorno di fiamma.

Ora quell’amore così travagliato finirà in tribunale. I due infatti sono stati denunciati.

Posti di lavoro: il rivenditore Apple 1Place cerca personale

Il negozio alla Rotonda dei Mille BERGAMO -- Siete informatici, appassionati di computer o maniaci dei prodotti Apple? Ebbene 1Place cerca ...

Atb: ecco i componenti del nuovo consiglio d’amministrazione

Rinnovato il cda di Atb BERGAMO -- Dopo un tiramolla che pareva infinito si è finalmente conclusa, almeno per il ...