iscrizionenewslettergif
Isola

Incendio al terzo piano: i pompieri salvano disabile e badante

Di Redazione25 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I pompieri in azione

I pompieri in azione

PONTE SAN PIETRO — Il dramma è stato sfiorato ed evitato in extremis grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Un uomo è stato tratto in salvo, ieri mattina, dai pompieri accorsi per un incendio che ha interessato una camera da letto di un appartamento al terzo piano di una palazzina di Locate, frazione di Ponte San Pietro.

Ad avvisare i soccorritori alcuni vicini richiamati dalle grida della badante che aveva trovato rifugio sul balcone. Sul posto sono arrivati di gran lena tre automezzi dei pompieri dalla sede Centrale di Bergamo e da Dalmine.

L’uomo, con problemi di deambulazione, è stato soccorso dai vigili del fuoco, prima che il denso fumo invadesse completamente la camera e portato all’esterno dell’appartamento dove ha potuto ricevere le prime cure del personale del 118 per poi essere trasportato in ospedale. Nel frattempo, la badante sul balcone è stata raggiunta e soccorsa con l’autoscala.

L’incendio ha avuto origine all’interno di un piccolo locale dove era presente una postazione informatica. L’appartamento è stato dichiarato inagibile.

Indesit: 4 settimane di cassa integrazione

Lavoratori in presidio BREMBATE SOPRA -- La comunicazione è arrivata oggi pomeriggio nella sede del sindacato, inviata da ...

Incendio a Ponte San Pietro: due bambini intossicati

I pompieri in azione PONTE SAN PIETRO -- Quattro persone, tra cui due bambini di 10 e 11 anni, ...