iscrizionenewslettergif
Politica

Zenoni (Lista Bruni): la pista ciclabile poteva essere modificata

Di Redazione23 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il consigliere comunale Stefano Zenoni

Il consigliere comunale Stefano Zenoni

BERGAMO — “Se la pista ciclabile in viale Giulio Cesare rappresentava un problema, lo si poteva risolvere in un altro modo, magari con una diversa ripartizione della carreggiata”. E’ quanto sostiene il consigliere comunale della Lista Bruni Stefano Zenoni, alla manifestazione di protesta contro la rimozione di un tratto del percorso ciclabile nella zona dello stadio.

“Alcune piste mal progettate potevano essere riprogettate. L’amministrazione Tentorio avrebbe fatto un favore alla città. Invece la scelta è stata quella di andare alla rimozione. E’ accaduto in viale Papa Giovanni e sta accadendo ora in Giulio Cesare. L’indirizzo mi pare sia quello della rimozione a favore delle automobili, è questo è un dato abbastanza preoccupante”, conclude il consigliere comunale del centrosinistra.

Classifica dei governatori: in calo l’indice di gradimento di Formigoni

La classifica dei governatori MILANO -- Dal secondo semestre del 2008 ad oggi l'indice di gradimento del governatore lombardo ...

L’ex assessore Cattaneo: Ceci tiri fuori i dati sulla ciclabile se li ha

L'ex assessore Maddalena Cattaneo BERGAMO-- Sulle piste ciclabili infuria di nuovo la polemica politica. "Questa ciclabile creava qualche rallentamento, ...