iscrizionenewslettergif
Bassa

Tenta di superare bus sulla pista ciclabile: motociclista vola per 100 metri

Di Redazione23 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Intervento dell'elisoccorso

Intervento dell'elisoccorso

BARIANO — Una fatale imprudenza rischia di costare la vita a un uomo di 41 anni che ieri in via Cavallotti a Bariano è caduto dalla moto facendo un volo di oltre 100 metri.

Al volante della moto c’era Angelo Cassinelli, originario di Bariano e titolare di un’impresa edile di Lodi. Ebbene, stando alla ricostruzione della polizia locale intervenuta sul posto, nel pomeriggio di ieri il motociclista avrebbe cercato di superare un autobus passando sulla pista ciclabile. Nell’imprudenza, la marmitta della moto ha toccato il il marciapiede. Risultato: una sorta di rampa che, vista la velocità a cui andava la moto, l’ha proiettata come un missile in aria.

Il motociclista è letteralmente “decollato” fino a quasi 4 metri di altezza. Tanto che l’autista del pullman ha dichiarato di averlo visto sopra la sua testa e di aver avuto paura che andasse a sbattere contro il cavalcavia della tangenziale.

Il bus ha frenato di colpo e due passeggeri sono rimasti feriti. Nel frattempo il motociclista è atterrato un centinaio di metri più avanti, sfracellandosi al suolo. Il 41enne è stato intubato e portato d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano con l’elicottero del 118. Le sue condizioni sono critiche.

Le spoglie di Caravaggio sabato esposte in Bergamasca

Caravaggio CARAVAGGIO -- Dopo 400 anni Caravaggio torna a casa. I resti di Michelangelo Merisi, morto ...

Disagi sui treni: niente indennizzo per i pendolari

Niente indennizzo ai pendolari TREVIGLIO -- La "rivolta" dei pendolari bergamaschi contro i cronici disservizi delle Ferrovie non ha ...