iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Quattro prostitute rumene sanzionate per invito al libertinaggio

Di Redazione23 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una prostituta

Una prostituta

DALMINE — Blitz dei Carabinieri e della polizia locale di Dalmine lunedì sera sulla ex statale 525. Due giovani prostitute sono state denunciate e altre due multate per invito al libertinaggio e violazione dell’ordinanza del sindaco che vieta la prostituzione sul territorio di Dalmine.

Le quattro, tutte di nazionalità rumena, non erano nuove alla Bergamasca. Due di loro, entrambe 21enni, sono state denunciate per violazione della legge Bossi-Fini e del divieto di rientrare sul territorio bergamasco dopo aver avuto il foglio di via. Inoltre per tutte e quattro è scattata la sanzione per invito al libertinaggio, reato fino al 1999 e ora violazione amministrativa.

Prende a fucilate il cane del vicino: denunciato

Prende a fucilate il cane del vicino CURNO -- Un settantenne residente a Curno è stato denunciato per maltrattamenti di animali e ...

Maxitamponamento fra 7 vetture in autostrada: due feriti

L'intervento degli addetti BERGAMO -- Maxitamponamento ieri sera nell'orario di punta dell'uscita dal lavoro sull'autostrada A4 tra i ...