iscrizionenewslettergif
Salute

Caffè tutti i giorni contro il Parkinson

Di Redazione22 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Contro il Parkinson, un consumo regolare di caffè

Contro il Parkinson, un consumo regolare di caffè

Un regolare consumo di caffè riduce del 25 per cento la probabilità di ammalarsi di Parkinson. È la conclusione di  uno studio portoghese condotto dai ricercatori dell’ Università di Porto.

26 indagini scientifiche fanno emrgere con chiarezze come chi beve almeno due tazze di caffè al giorno rischia in modo inferiore di sviluppare la malattia degenerativa a carico del sistema nervoso.

Occorre ancora scoprire quali siano le ragioni del potere benefico del caffè nella prevenzione del Parkinson, così come è ancora sconosciuta la causa che porta a questa malattia.

Lo studio in versione integrale è pubblicato sul ” Journal of Alzheimer’ s Disease”.

Infradito rischiose per chi usa sempre tacchi alti

Tacchi alti Attenzione alle infradito ultrapiatte. Soprattutto per le donne che usano abitualmente i tacchi a spillo. "Per ...

Vitamina B contro il tumore al polmone

Integratori di vitamina b Alti livelli di vitamina B contro il tumore al polmone. Secondo uno studio pubblicato dal ...