iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aeroporti: Milano pensa a un’integrazione con Orio al Serio

Di Redazione17 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Possibili sinergie fra Orio e gli aeroporti milanesi

Possibili sinergie fra Orio e gli aeroporti milanesi

BERGAMO — “La prima fase delle trattative con la Sacbo, la società che gestisce l’aeroporto lombardo di Orio al Serio, si concluderà nei prossimi giorni”. Lo ha detto il presidente della Sea, la società che gestisce gli aeroporti lombardi, Giuseppe Bonomi, al termine dell’incontro di apertura dell’assemblea annuale di Aci Europe, un’associazione che rappresenta oltre 400 aeroporti in 46 Paesi europei.

“In questa prima fase – ha detto Bonomi – un gruppo di lavoro congiunto fra le due società, con la consulenza di advisor industriali, ha lavorato per individuare le sinergie ottenibili. Se i soci saranno d’accordo, ci sarà poi una seconda fase, con gli advisor finanziari, per studiare eventuali modelli di integrazione”.

La trattativa, ha spiegato Bonomi, che non si è sbilanciato su tempi e modi della possibile integrazione, è aperta anche ad altri soggetti: “Con Bergamo ci sono già i presupposti per un lavoro concreto, ma crediamo si possa estendere anche al sistema degli aeroporti del Garda, cioè a Verona e a Brescia”.


Sabato mercato agricolo locale a Zanica, Osio Sopra e Madone

Il mercato agricolo ZANICA -- Sabato 19 giugno a Zanica prenderà il via il "Mercato agricolo a km ...

Aeroporto: stabilizzati 60 lavoratori precari

L'aeroporto di Orio al Serio ORIO AL SERIO -- Sacbo e le organizzazioni sindacali territoriali, riuniti nella sede di Confindustria ...