iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, Tiribocchi e Valdes punti fermi. Triennale per Sgrigna

Di Redazione16 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il "Tir" e il "Pajarito"

Il "Tir" e il "Pajarito"

BERGAMO – Giorni febbrili per il mercato dell’Atalanta. Dopo l’incontro e la firma del contratto avvenuta lunedì a Zingonia, Stefano Colantuono è partito per San Benedetto del Tronto dove trascorrerà un breve periodo di vacanza.

Contattato in mattinata, il nuovo mister nerazzurro per adesso non vuole rilasciare dichiarazioni ufficiali: qualche indiscrezione è comunque trapelata e ci sono conferme importanti per la rosa che dovrà centrare la promozione.

Il primo acquisto di Antonio Percassi sarà Alessandro Sgrigna, seconda punta proveniente dal Vicenza. Avevamo segnalato il forte interesse da parte della società nerazzurra, le ultime notizie confermano che Atalanta e Vicenza hanno trovato l’accordo economico: Luca Urbani, agente del trentenne romano, aspetta la chiamata decisiva da Zingonia ma sembra che sia solo questione di ore.

Nei colloqui già avvenuti sono stati chiariti tutti gli aspetti contrattuali, Sgrigna firmerà un triennale e l’appuntamento sarà fissato tra giovedì e venerdì visto che i vertici dell’Atalanta vogliono entro la fine di questa settimana: nonostante l’interesse del Livorno non è previsto alcun incontro in Toscana per Sgrigna che molto presto sarà nerazzurro.

Sia l’attaccante del Vicenza che il centrocampista del Frosinone Migjen Basha sono giocatori apprezzati da Stefano Colantuono, gli uomini di Percassi stanno lavorando alacremente per chiudere anche l’acquisto del giovane svizzero e oggi potrebbe essere la giornata decisiva: l’agente Moreno Roggi smentisce i contatti, la verità è che Frosinone (ormai proprietario di tutto il cartellino) e Atalanta sono d’accordo e manca solo la definizione dei dettagli con il giocatore.

Oltre ai due volti nuovi, dalla riunione di Zingonia è emersa la ferma volontà del sanguigno condottiero di Anzio di trattenere a Bergamo pedine importanti come Jaime Valdes e Simone Tiribocchi. Estro, inventiva e peso in attacco saranno fondamentali nella prossima stagione, se per il cileno si tratterà direttamente con l’agente Fioranelli provando a spegnere le velleità di trasferimento con uno sforzo contrattuale importante, è previsto per oggi un incontro tra il “Tir” (11 gol stagionali) e Antonio Percassi. Finora il numero uno nerazzurra aveva incontrato personalmente solo Cristiano Doni e Gianpaolo Bellini: la voglia di affrontare Tiribocchi a quattr’occhi dimostra la piena volontà di trattenere l’attaccante nonostante le lusinghe di Sampdoria e Genoa.

Per Tiberio Guarente, ormai destinato a lasciare Bergamo, c’è una trattativa in corso con il Siviglia: il procuratore Giovanni Bia in tarda serata ha confermato ma servirà ancora del tempo per sviluppare i contatti e raggiungere un accordo che soddisfi sia l’Atalanta che il centrocampista pisano.

La volontà della società, per tutti gli altri uomini già in organico, è quella di far rispettare i contratti a meno di offerte clamorose che possano spostare gli equilibri. Simone Padoin, ad esempio, potrebbe anche partire nel caso in cui Sampdoria o Juventus si presentassero con un’offerta adeguata: 4 milioni di euro più una contropartita gradita all’Atalanta cambierebbero gli attuali scenari.

Oltre al discorso portiere, è probabile che solo uno tra Consigli e Coppola rimangano a Bergamo, c’è la comproprietà di Schelotto ad impegnare seriamente il nuovo direttor sportivo Zamagna e gli altri uomini mercato di Percassi. Abbiamo sentito l’agente Augusto Carpeggiani, la situazione è ancora lontana da una conclusione perché Cesena e Atalanta devono accordarsi: una volta definita la proprietà si potranno approfondire gli interessamenti di Fiorentina, Genoa e Lazio che ormai sono chiari.

Fabio Gennari


Ufficiale: Colantuono ha firmato con l’Atalanta

Stefano Colantuono updated BERGAMO – “Ho deciso, torno all’Atalanta. Ho fatto una scelta di cuore, torno a ...

Conto alla rovescia per l’Orobie Skyraid

Un momento della Skyrace BERGAMO -- E' cominciato il conto alla rovescia per la nuova edizione della Orobie Skyraid, ...