iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, riscatto per Ceravolo. Resta Consigli?

Di Redazione16 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Fabio Ceravolo

Fabio Ceravolo

BERGAMO – Sta nascendo, giorno dopo giorno, l’Atalanta del futuro. Accanto alle questioni più spinose legate alle conferme degli uomini mercato di prima fascia, i collaboratori di Antonio Percassi si stanno muovendo anche per risolvere prestiti e comproprietà.

Gabriele Zamagna, nuovo direttore sportivo che ha svolto un ruolo chiave nell’affare Basha, ha incontrato martedì pomeriggio Roberto Laflorio, agente di Fabio Ceravolo, per comunicargli l’intenzione dell’Atalanta di esercitare il diritto di riscatto della comproprietà dalla Reggina.

La clausola inserita nel contratto di prestito stipulato con i calabresi, infatti, riserva ai nerazzurri la possibilità di partecipare alla proprietà dell’esterno nato a Locri e le indicazioni vanno in questa direzione.

Non è ancora confermata la permanenza di Ceravolo alla corte di Colantuono ma appare scontata: non avrebbe senso spendere dei soldi per un giocatore comunque interessante in prospettiva e poi lasciarlo partire.

Giocatori come lui e Valdes, abili sulla fascia che si possono anche spostare nel ruolo di seconda punta, sono preziosi nello scacchiere del nuovo allenatore che con Ferriera Pinto e Defendi si ritroverebbe una batteria di esterni di tutto rispetto.

Oltra a Ceravolo, l’altra situazione che sembra sbloccarsi verso una conferma è quella legata ad Andrea Consigli. Il portierino di Vimercate sembrava sul punto di partire verso altri lidi, l’arrivo a Bergamo di Mariano Coccia però ha cambiato le carte in tavola. Il preparatore dei portieri di Colantuono ha già lavorato alla Sambenedettese con il ragazzo cresciuto nel vivaio: in quella stagione 32 presenze e 444 minuti di imbattibilità lo fecero conoscere al pubblico professionistico.

L’orientamento del nuovo staff tecnico sembra quindi quello di recuperare Consigli che a soli 24 anni sembra quello ad aver subito più di tutti i continui cambi in panchina (e di preparazione) del recente passato.

Fabio Gennari


Atalanta, Percassi incontra Tiribocchi: avanti insieme

Simone Tiribocchi BERGAMO -- Come anticipato in esclusiva da Bergamosera.com, si è tenuto questa mattina a Bergamo ...

Guarente vuole il Siviglia, l’Atalanta punta a monetizzare: oggi la firma

Tiberio Guarente BERGAMO – Dipende dall’Atalanta, soltanto dall’Atalanta. Il passaggio di Tiberio Guarente al Siviglia è solo ...