iscrizionenewslettergif
Bassa

Bimbo rom di 3 anni muore investito dall’auto dello zio

Di Redazione15 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tragedia in un campo rom

Tragedia in un campo rom

URGNANO — Un bimbo rom di 3 anni e mezzo è morto dopo essere stato investito dall’auto di uno zio mentre giocava con altri bambini intono alle 13 nei pressi di un campo nomadi tra Cologno al Serio e Urgnano, nella Bergamasca.

L’incidente è avvenuto in un piazzale alla periferia di Cortenuova dove ogni tanto sostano carovane di nomadi. Il bimbo stava giocando, quando è stato urtato dall’auto del parente che, in retromarcia, lo ha centrato in pieno.

Subito dopo l’incidente il piccolo, di famiglia Rom, è stato portato dal padre in auto al Pronto soccorso dell’ospedale di Romano di Lombardia. Qui i medici hanno constatato la gravità delle sue condizioni e ne hanno disposto il trasferimento agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Il decesso è avvenuto durante il trasporto a bordo dell’elicottero del 118. Ora le forze dell’Ordine stanno cercando di ricostruire le fasi dell’incidente che è costato la vita al bimbo.

Molestie sessuali a un ragazzo: sospeso il prete denunciato dalle Iene

Un passaggio del filmato mostrato dalle Iene CARAVAGGIO -- E' stato sospeso in via cautelare il sacerdote che, secondo quanto denunciato da ...

Bimbo rom ucciso nell’incidente: indagato lo zio

Indagato l'investitore CORTENUOVA -- Dovrà rispondere di omicidio colposo lo zio del bimbo rom di tre anni ...