iscrizionenewslettergif
Valseriana

Val Sanguigno: escursionista muore precipitando per 200 metri

Di Redazione10 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elicottero del soccorso alpino

L'elicottero del soccorso alpino

CLUSONE — Un escursionista di 61 anni è morto dopo essere precipitato per circa duecento metri in Valle Seriana, nel Bergamasco.

La vittima, Alberto Cortinovis, residente a Scanzorosciate, stava percorrendo un sentiero sulla cresta di una montagna della Val Sanguigno, territorio di Valgoglio, quando ha perso l’equilibrio ed è scivolato. L’uomo era insieme ad alcuni amici che hanno assistito alla scena e allertato i soccorsi.

Sul posto è intervenuto l’equipaggio dell’elisoccorso, che non ha potuto fare altro che recuperare il cadavere.


Scontro fra moto sulla Nembro-Selvino: due in prognosi riservata

La corsa dell'ambulanza NEMBRO -- Violentissimo scontro fra due moto ieri pomeriggio sulla provinciale 36 Nembro-Selvino. Una Bmw ...

Aveva passato la notte all’addiaccio: morta la donna dispersa nei boschi

Gli uomini del soccorso alpino updated ARDESIO -- Aveva passato una notte all'addiaccio, poi è stata ritrovata dagli uomini del ...