iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, saluti e auguri dalla gente di Brentonico

Di Redazione9 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tifosi nerazzurri a Brentonico

Tifosi nerazzurri a Brentonico

BRENTONICO – Manca ormai solo l’annuncio ufficiale: il ritiro 2010 dell’Atalanta sarà di nuovo in provincia di Bergamo, precisamente a Bratto-Rovetta dal 4 al 24 luglio.

Se i tifosi sono contenti di poter vivere più da vicino le settimane di preparazione della squadra nerazzurra, da Brentonico arrivano segnali di amarezza per il mancato ritorno.

Daniele Zeni, gestore insieme alla famiglia della Pizzeria Pineta, ha voluto esprimere con una lettera tutto il suo dispiacere facendo capire come l’Atalanta e la sua gente, in Vallagarina, hanno lasciato uno splendido ricordo.

“Vorrei far sapere – scrive Zeni – ai tifosi internauti che ci dispiace per la perdita del ritiro un mese prima del suo inizio. Nonostante quest’anno tra Festa della Dea e ritiro più corto gli introiti economici sarebbero stati inferiori, lo spirito d’amicizia che si è creato con i bergamaschi sarebbe stato bello da rivivere. Ho trovato nelle tre settimane del ritiro del 2009 degli amici con i quali ho continuato i contatti, sia tra i giornalisti che tra i tifosi della Curva Nord.

Su Facebook mi ritrovo spesso il professor Corsi, ho letto il suo libro regalato da Capozzi, per non parlare del caro Ildo Serantoni che mi ha recentemente contattato per avvisarmi del cambio di programma.

Devo dire che abbiamo imparato ad apprezzare la compattezza nel momento del bisogno dei tifosi atalantini, la generosità spontanea: sentivamo anche i commenti e l’amarezza per la “freddezza” che aveva la passata gestione sia con la gente che con la stampa.

Capisco benissimo i tifosi bergamaschi contenti dello spostamento, potranno stare vicino hai loro beniamini e questa decisione è un modo per riavvicinare la squadra: la scelta è certamente quella giusta. L’unica cosa che spero è che la maggior parte dei tifosi abbia un bel ricordo di Brentonico, dei nostri paesaggi e dell’accoglienza che hanno trovato qui. Spero che ci possa essere qualche altra occasione per riportare qui la squadra ed i suoi tifosi.

Con affetto non mi rimane che gridare con voi FORZA ATALANTA…PROSSIMA FERMATA SERIE A!!! Un caloroso saluto e sperando in un arrivderci a presto”.

A conferma dell’ottimo rapporto istaurato dagli appassionati bergamaschi con la comunità trentina di Brentonico c’è la visita, avvenuta domenica scorsa, del Bocia e di un altro ragazzo molto conosciuto della Curva Nord di Bergamo sui prati della Vallagarina.

Fabio Gennari


La Foppa ha un nuovo allenatore: Davide Mazzanti

La Foppa ha un nuovo allenatore BERGAMO -- Dopo tre stagioni, una Coppa Italia e due Champions League, il Volley Bergamo ...

Sorpresa FoppaPedretti: addio al coach Micelli

L'ex tecnico della Foppa Micelli BERGAMO – Ribaltone in casa FoppaPedretti Bergamo. Nonostante un contratto che prevedeva l’impegno anche per ...