iscrizionenewslettergif
Bergamo

Tangente da un imprenditore: arrestato funzionario della Regione

Di Redazione7 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Guardia di Finanza

La Guardia di Finanza

BERGAMO — Un dipendente della Sezione territoriale di Bergamo della Regione Lombardia è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per concussione.

Il funzionario della Regione è sospettato di aver intascato una mazzetta da tremila euro da un imprenditore. L’uomo, un 50enne residente a Bergamo, è stato sorpreso dai finanzieri di Cisano Bergamasco mentre riceveva una busta con i soldi in un bar del centro della città, in via XX Settembre.

Al centro della vicenda ci sarebbe un capannone in costruzione a Cisano Bergamasco.


Il pronto soccorso arriva in bicicletta

Le bici-ambulanze BERGAMO -- Il pronto soccorso viaggia su due ruote. Sono state presentate oggi le bici-ambulanze ...

Girava nudo in zona Cimitero: denunciato

Il cimitero di Bergamo BORGO PALAZZO -- Quando l'automobilista lo ha visto non credeva ai suoi occhi. In viale ...