iscrizionenewslettergif
Sebino

Aereo biposto precipita al decollo: un morto, il pilota gravissimo

Di Redazione7 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il biposto precipitato

Il biposto precipitato

ROGNO — Un ultraleggero Tecnam P92 è precipitato ieri mattina in un campo agricolo a Bessimo di Rogno (Bergamo) poco dopo decollo avvenuto alle 7. Il passeggero, 51 anni di Cevo (Brescia) è morto, mentre il pilota, 41 anni di Esine, è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Brescia.

Il velivolo che si è schiantato in provincia di Bergamo aveva appena lasciato il Centro Volo Nord di Artogne (Brescia) ed era diretto a Ozzano dell’Emilia, in provincia di Bologna, per un raduno. L’ incidente è avvenuto a circa duecento metri dalla pista, dopo pochi secondi di volo, in un campo che costeggia l’ex strada statale del Tonale.

Un passante ha assistito alla scena e allertato i soccorsi. Secondo il testimone il velivolo si trovava a circa venti metri d’altezza quando ha perso quota e si è schiantato a terra con la parte anteriore. Il biposto è rimbalzato un paio di volte, prima di fermarsi a pochi metri dalla strada.

Sul posto è subito arrivato un elicottero di soccorso. I medici hanno tentato invano di rianimare il passeggero. Il pilota invece si torva in condizioni gravissime ai Civili di Brescia. La magistratura ha aperto un’inchiesta per fare luce sulle cause dell’incidente.

Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti, l’errore umano. La tragedia di questa mattina riporta in primo piano la pericolosità della pista del centro di Artogne, dove in passato si erano verificati altri incidenti.


Notte di follia a Sarnico: tre ubriachi devastano il lungolago

Il lungolago di Sarnico SARNICO -- Erano ubriachi fradici. E per concludere la serata in "bellezza" hanno avuto la ...

Colti mentre smerciavano droga per 200mila euro: 7 arresti

La Guardia di finanza in azione CASTELLI CALEPPIO -- Stavano concludendo un affare di droga da 200mila euro. Sono stati colti ...