iscrizionenewslettergif
Politica

Arnoldi: Percassi ha avuto coraggio, ma per lo stadio poche possibilità

Di Redazione4 giugno 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gianantonio Arnoldi

Gianantonio Arnoldi

BERGAMO — “Antonio Percassi è un uomo coraggioso. San Pellegrino, il Polo del lusso e oggi l’Atalanta. lui è quasi una scommessa, quasi un obbligo. Ma non bisogna dimenticare quanto di buono ha fatto Ivan Ruggeri e i figli per questa società”.

“Mi resta un rammarico. Senza alcuni personaggi politici strani e alcuni comunicatori furbetti oggi avremmo anche lo stadio e la cittadella dello sport  con Antonio Percassi. Io questa scommessa la giocai con l’amministrazione Veneziani. Oggi è tutto più difficile. Sono cambiati i protagonisti e le proprietà e non è detto che Percassi sia ancora interessato allo stadio alla Grumellina”.


I “Promotori della libertà” sbarcano a Bergamo

Il ministro Michela Brambilla BERGAMO -- Importante appuntamento per il Popolo della Libertà. Domani alle 12.00 arriva a Bergamo ...

Calderoli: ridurre gli stipendi ai calciatori. Buffon: basta sparate

Roberto Calderoli ROMA -- "Anche i calciatori debbono contribuire ai sacrifici economici richiesti ai cittadini". Lo ha ...