iscrizionenewslettergif
Poesie

“I rumori dell’alba” di Sandro Penna

Di Redazione28 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Come è forte il rumore dell’alba!
Fatto di cose più che di persone.
Lo precede talvolta un fischio breve,
una voce che lieta sfida il giorno.
Ma poi nella città tutto è sommerso.
E la mia stella è quella stella scialba
mia lenta morte senza disperazione.

“Tre fiammiferi accesi” di Jacques Prévert

3-fiammiferiTre fiammiferi accesi uno per uno nella notte Il primo per vederti tutto il viso ...

“L’incostante” di Pablo Neruda

etc-01Gli occhi mi corsero dietro una bruna che passava. Era di madreperla nera, era d'uva ...