iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Poesie

“I rumori dell’alba” di Sandro Penna

Di Redazione28 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Come è forte il rumore dell’alba!
Fatto di cose più che di persone.
Lo precede talvolta un fischio breve,
una voce che lieta sfida il giorno.
Ma poi nella città tutto è sommerso.
E la mia stella è quella stella scialba
mia lenta morte senza disperazione.

“Tre fiammiferi accesi” di Jacques Prévert

Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte Il primo per vederti tutto il viso ...

“L’incostante” di Pablo Neruda

Gli occhi mi corsero dietro una bruna che passava. Era di madreperla nera, era d'uva ...