iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Prima periferia Turismo

Collegamento Carpatair con la Romania: molto più di un volo

Di Redazione28 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un aereo della Carpatair

Un aereo della Carpatair

ORIO AL SERIO — Quando un collegamento aereo può fare da volano alle imprese e ai rapporti culturali fra città e stati. E’ il caso dei nuovi voli che la Carpatair, compagnia aerea rumena ha deciso di effettuare dall’aeroporto di Orio al Serio. Alla presentazione dei nuovi voli è intervenuta, in rappresentanza del rettore Paleari, la prof.ssa Piera Molinelli, prorettore delegato all’orientamento universitario, che ha sottolineato l’importanza del collegamento aereo diretto con Craiova, la cui università è gemellata con l’Ateneo di Bergamo, e in generale con la Romania, tale da favorire gli scambi culturali, ricordando altresì che all’Università orobica sono iscritti 63 studenti rumeni, equivalente al 10 per cento delle matricole straniere.

Carpatair, la compagnia aerea full-service, con hub a Timisoara, incrementa la propria presenza presso scalo di Bergamo Orio al Serio con il lancio a partire dal 31 maggio, di un volo diretto per Bucarest (Otopeni). Il volo verrà operato 6 volte la settimana e il prezzo, tutto incluso di sola andata, partirà da 53 euro. Queste tariffe molto vantaggiose seguono la nuova politica commerciale entrata in vigore con le nuove frequenze introdotte da Carpatair.

Carpatair rafforza così la sua posizione di leader nazionale e regionale tra Italia e Romania, operando il maggior numero di frequenze settimanali (158 voli di sola andata – 79 andata ritorno) con un totale di 9 destinazioni italiane servite.

” Aumentando il numero di voli internazionali in partenza dall’Italia a Bucarest-Otopeni, Carpatair mette in atto una strategia di sviluppo di medio termine, che si è concretizzata anche nell’acquisto di tre aerie Fokker 70, alla fine dello scorso anno.” ha dichiarato Paula Ardelean, Vice Presidente Marketing & Sales.

Carpatair ha iniziato ad operare direttamente tra Italia e Bucarest – Otopeni già nell’ottobre 2009, lanciando i voli diretti Ancona – Bucarest e Bari Bucarest. Attualmente, queste tratte sono operate con una frequenza di tre voli la settimana ciascuno. Contemporaneamente al lancio del volo da Bergamo a Bucarest, Carpatair inizierà a collegare altre tre destinazioni italiane con la capitale rumena, ovvero Venezia, Verona e Bologna.

“Abbiamo il vantaggio di 10 anni d’esperienza nei collegamenti tra Italia e Romania e durante questo periodo siamo riusciti a capire le esigenze di questo mercato e ad offrire servizi per soddisfare tale bisogno . Ecco perché ora siamo leader in questo segmento. Il nostro motto è già noto, “fornire ai nostri clienti servizi di qualità a prezzi convenienti ” e sarà applicato ai nuovi voli diretti da Bergamo a Bucarest. Specialmente riguardo ai livelli tariffari, che abbiamo preparato per i nostri clienti sui nuovi voli.” aggiunge Paula Ardelean.

I nuovi voli diretti Bergamo Bucarest saranno operati secondo gli orari e le frequenze seguenti:

BERGAMO ORIO AL SERIO (6 frequenze settimanali)
Bergamo – Bucarest Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato partenza 10:50 arrivo 14:00
Bucarest – Bergamo Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato partenza 08:50 arrivo 11:10

I voli saranno operati con moderni aeromobili Fokker 70, da 72 posti a sedere, offrendo ai passeggeri un servizio di bordo completo, sia in classe business che in classe economica.

I biglietti possono essere acquistati on-line mediante l’accesso all’indirizzo www.carpatair.com, tramite Carpatair Call Center o presso le agenzie di viaggio.

La Carpatair è stata fondata nel 1999, ed è la più grande compagnia aerea regionale nel Sud-Est Europa, che opera principalmente nei mercati regionali di nicchia. A partire dal 2000 ha sviluppato a Timisoara il migliore hub aereo della Romania, offrendo ai passeggeri la possibilità di coincidenza per qualsiasi destinazione da lei operata, in meno di 20 minuti. Carpatair vola su 10 aeroporti nazionali e 18 aeroporti esteri. La compagnia opera un totale di 330 voli la settimana verso 28 destinazioni in sette paesi. Dal 2009 la Carpatair ha iniziato ad aumentare la sua offerta verso l’Italia, inaugurando voli diretti da Bucarest (Otopeni) e Craiova.


Ragazzo disperso nel fiume: si cerca più a valle

I sommozzatori in azione OSIO SOPRA -- Riprenderanno oggi più a valle del punto di ieri, le ricerche del ...

Violenta agente immobiliare: egiziano a processo, ma è irreperibile

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- A quanto pare è sparito prima che la giustizia italiana potesse fare il ...