iscrizionenewslettergif
Psicologia

Alimentazione: frustrati 4 italiani su 10

Di Redazione28 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Abitudini alimentari

Abitudini alimentari

Quattro italiani su 10 vorrebbero mangiare in modo più sano. Ma non ci riescono e allora insorge la frustrazione a tavola.

La pensa così il 37 per cento degli italiani, quota che sale al 40,5 per cento tra i 30-44enni, a oltre il 40 per cento tra le donne e sopra il 43 per cento tra le casalinghe. È quanto emerge dal primo rapporto Coldiretti / Censis sulle abitudini alimentari degli italiani.

Informarsi sul cibo per gli italiani è sempre più importante; infatti, quasi il 62 per cento degli intervistati si dichiara molto informato sui valori nutrizionali, le calorie e i grassi riguardanti i vari alimenti. Non a caso il 34 per cento degli intervistati ritiene che la propria alimentazione dipenda da scelte soggettive, il 30,4 per cento dalla tradizione familiare, e poco meno del 19 per cento da quello che si può permettere economicamente.

Emerge un’importante segmentazione dei comportamenti, con oltre 1/3 degli italiani che riconosce il valore dell’alimentazione e si comporta di conseguenza, 1/3 che per stile di vita, tentazioni e stress, pur consapevole, non riesce a comportarsi correttamente, e 1/3 che non è attento alla tavola per mancanza di conoscenza.


Per stare svegli spendiamo il 99 per cento dell’energia

Energia cerebrale Quanta energia cerebrale per essere coscienti. Per mantenere uno stato di veglia cosciente, consumiamo addirittura ...

I benefici di due passi in campagna

Passeggiata in campagna Passeggiare in campagna è rilassante, divertente. Ma non solo. La novità è che potrebbe anche ...