iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bassa

Rissa a colpi di accetta in un bar: arrestati 5 kosovari

Di Redazione25 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I Carabinieri in azione

I Carabinieri in azione

BERGAMO — I Carabinieri del Comando Provinciale di Bergamo, hanno arrestato 5 cittadini kosovari – tutti giovani tra i 19 e 30 anni, fratelli di due diverse famiglie -, che si sono dati appuntamento in un bar della Bassa Bergamasca per trovare un accordo circa dei debiti contratti reciprocamente per questioni di lavoro, ma si sono però presentati armati con martelli e accette ed è stata sfiorata la strage.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fermato i primi due fratelli e poi rintracciato gli altri tre che nel frattempo si erano dileguati, i successivi e rapidi accertamenti hanno poi permesso ai carabinieri di arrestarli per rissa aggravata e porto abusivo di strumenti atti ad offendere.

Tutti gli arrestati sono stati accompagnati in ospedale dove sono stati poi dimessi con prognosi dai 10 ai 15 giorni per ferite lacero contuse e altre lesioni che si sono vicendevolmente cagionati.

Un quintale di droga nel doppiofondo del tir: tre arresti

L'auto della Guardia di Finanza ARCENE -- Quasi un quintale di hashish sequestrato e tre persone in manette al termine ...

Pensionato scompare nel fiume Oglio

Nuova disgrazia in un fiume CIVIDATE -- Nuova disgrazia in un fiume. A pochi giorni dalla vicenda del ragazzino scomparso ...