iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Inefficaci le campagne pro-allattamento

Di Redazione25 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Allattamento: un momento unico, ma spesso difficile

Allattamento: un momento unico, ma spesso difficile

Poco empatiche e inefficaci. Sono state definite così, secondo un recente sondaggio organizzato dalla Queensland University of Technology , le campagne di informazione e promozione per l’allattamento al seno.

Secondo le intervistate, quasi tutte le campagne informative pongono l’accento esclusivamente sui benefici dei bambini ed esasperano le possibili conseguenze negative sulla salute infantile in caso di impossibilità di allattare al seno. Molte tra le donne intervistate hanno infatti dichiarato di essersi sentite quasi in dovere di allattare perché spaventate dalle possibili conseguenze sulla salute dei loro bambini e poco aiutate in caso di problemi come la comparsa di ragadi, mastiti e altre conseguenze. Altre donne si sono sentite in colpa per avere avuto problemi con l’allattamento e aver dovuto ripiegare sul latte artificiale.

“L’approccio colpevolizzante non è quello più giusto – dice Joy Parkinson – il coordinatore dello studio, molto meglio sarebbe una comunicazione che, oltre ai benefici per il bambino, dedicasse spazio anche al supporto pratico e psicologico alle mamme”. Succede spesso che  le neo-mamme si trovino sole a gestire un momento particolarmente delicato, quando dovrebbero invece essere supportate e aiutate, anche attraverso le campagne di sensibilizzazione.


Polmoni dei bimbi più forti con la vitamina A

Vitamina A Se la futura mamma assume vitamina A i polmoni del nascituro saranno più forti. Lo ...

Depressione post-partum: ne soffrono anche i papà

Neo-papà e bebé Depressione post-partum. Se pensate che a soffrirne siano solo le mamme vi sbagliate. Infatti, un ...