iscrizionenewslettergif
Psicologia

Il tocco femminile rende gli uomini più audaci

Di Redazione25 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tocco femminile infonde coraggio

Il tocco femminile infonde coraggio

Con una carezza o una pacca sulla spalla una donna sa rassicurare l’uomo al punto da renderlo sprezzante del pericolo. A sostenerlo è uno studio condotto dalla Coloumbia University di New York guidato da Jonathan Levav e pubblicato sulla rivista “Psycological Science”.

Come spiega Levav, l’origine di tutto risiederebbe nel contatto materno: “I bambini sono più disposti a optare per decisioni rischiose, come esplorare contesti non familiari, se vengono rassicurati dal tocco materno”. E pare che la stessa cosa avvenga con gli uomini.

Lo studio ha messo in evidenza che il tocco femminile fa la differenza anche sulle donne stesse, che in fatto di sicurezza ci guadagnano grazie a un semplice tocco da parte di un’ altra donna, mentre gli uomini non riescono a diffondere la stessa sensazione né con il contatto fisico, né con parole di conforto.

I ricercatori hanno diviso gli uomini volontari in due gruppi, invitandoli a scegliere come investire una certa somma a loro disposizione, e solo i componenti di uno dei due gruppi, dopo la spiegazione dell’ esercizio, sono stati toccati appositamente sulla spalla da una donna. L’ effetto del contatto è stato notevole: gli uomini che avevano ricevuto un buffetto leggero sulla schiena hanno scelto l’ opzione più rischiosa il 50 per cento più spesso di quelli che non erano stati toccati.

“L`effetto-sicurezza – conclude Levav – è stato maggiore con una pacca da parte di una donna rispetto a una stretta di mano, mentre è risultato nullo per i partecipanti toccati da un uomo”.


La pausa caffè aiuta la concentrazione

Pausa caffé La pausa caffè aiuta a mantenere la concentrazione e riduce gli errori. La conferma arriva ...

Quando le parole feriscono, il cervello avverte dolore

Le parole fanno soffrire Niente fa più male delle parole. Che siano dette, scritte, o urlate non importa. Basti ...