iscrizionenewslettergif
Bergamo

Guasto alle fogne: chiusa via Martin Luther King

Di Redazione24 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
via Martin Luther King

via Martin Luther King

VILLAGGIO SPOSI — Un guasto al collettore fognario è all’origine dei provvedimenti viabilistici che prevedono la chiusura temporanea di via M. L. King da oggi a mercoledi 26 maggio.

Ecco nel dettaglio i provvedimenti che verranno attuati:
• lungo tratto di carreggiata compresa tra l’intersezione con via Briantea ed il passaggio a livello, il divieto di accesso esteso a tutti i veicoli ad eccezione di quelli diretti presso l’ex Motorizzazione Civile e le attività ubicate in zona, e quelli dei residenti ai civici n° 15 e 16, con contestuale istituzione di strada a fondo chiuso in corrispondenza del passaggio a livello;
• lungo il tratto di carreggiata compreso tra l’intersezione con via Cavalli e il civico n° 16 (adiacente la ferrovia) il senso unico di marcia in direzione dell’intersezione con via Briantea e via Carducci;
dalle ore 07:00 di mercoledì 26 maggio 2010 alle ore 18:00 di sabato 29 maggio 2010
• lungo il tratto di carreggiata, compresa tra l’intersezione con via Briantea ed il passaggio a livello, il divieto di transito esteso a tutti i veicoli ad eccezione di quelli diretti presso l’ex Motorizzazione Civile, le attività ubicate in zona ed i residenti al civico n° 15 e 16, con contestuale istituzione di strada a fondo chiuso in corrispondenza del passaggio a livello;
• lungo il tratto di carreggiata compresa tra il civico n° 16 (adiacente la ferrovia) e l’intersezione con via Cavalli, il divieto di transito esteso a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei mezzi impegnati nei lavori, dei veicoli dei residenti nel Quartiere Villaggio degli Sposi e dei mezzi operanti presso il cantiere del Nuovo Ospedale Beato Papa Giovanni XXIII.

L’impresa appaltatrice dei lavori “Impresa Pizio Costruzioni Spa”, con sede a Dalmine (Bg) in via Verdi n° 3/A, è incaricata della posa della prescritta segnaletica con congruo anticipo rispetto all’inizio della prescrizione (almeno 48 ore in caso di divieto di sosta), della sua tenuta in efficienza durante il corso dei lavori nonché del ripristino della segnaletica orizzontale come preesistente all’intervento entro sette giorni dal termine dei lavori. L’impresa dovrà posizionare idonee indicazioni alle intersezioni interessate dagli effetti del presente provvedimento, finalizzate a fornire indicazioni sulle strade alternative percorribili, e dovrà collocare idonea illuminazione di tutto il tratto interessato dal cantiere durante le ore notturne.


Fontana del Tritone, il Comune: recupero in tempi medi

La Fontana del Tritone di Piazza Dante CENTRO CITTA' -- In riferimento all’articolo dal titolo “Bergamo bella? La fontana del Tritone in ...

Zuffa fra interisti e atalantini dopo la finale: 8 feriti

La Polizia CENTRO CITTA' -- Non tutto è filato per il verso giusto, nonostante la finale di ...