iscrizionenewslettergif
Sport

Simone Moro in vetta all’Everest per la quarta volta

Di Redazione22 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il versante nord dell'Everest

Il versante nord dell'Everest

KATHMANDU, Nepal — L’alpinista bergamasco Simone Moro è arrivato in vetta all’Everest per la quarta volta. Lo ha comunicato egli stesso attraverso un sms questa mattina.

Da 8.500 metri Simone Moro ha usato l’ossigeno per il troppo freddo. L’alpinista è arrivato sul Tetto del mondo intorno alle 8 ora locale nepalese (le 4 del mattino in Italia). L’ultimo tratto della montagna l’ha percorso partendo dal cosiddetto Colle Sud nel cuore della notte. L’obiettivo era quello di salire senza l’uso di ossigeno. Ma il vento e le temperature molto basse hanno consigliato l’impiego della sostanza durante il tentativo. Moro ha scelto di usare l’ossigeno negli ultimi 300 metri per non rischiare gravi congelamenti.

Per Moro, questa è la quarta ascesa all’Everest, dopo quelle del 2000, 2002 e 2006 quando compì la traversata Sud Nord della montagna di 8848 metri.


Atalanta, l’ipotesi Percassi non è del tutto tramontata

Antonio Percassi BERGAMO -- L'ipotesi Percassi non sarebbe del tutto tramontata. E' questa la notizia del giorno ...

Atalanta, Ruggeri o Percassi: difficili le altre ipotesi

I tifosi vogliono la cessione: succederà? BERGAMO – Non è un lunedì come gli altri. Campionato finito, Atalanta in serie B, ...