iscrizionenewslettergif
Politica

Danni del terremoto: la Lega chiede lo stato d’emergenza

Di Redazione21 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Albino

Albino

BERGAMO — I parlamentari della Lega Nord Giacomo Stucchi, Nunziante Consiglio, Pierguido Vanalli e Ettore Pirovano hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e al capo della Protezione Civile Guido Bertolaso per richiedere lo stato di emergenza nelle zone di montagna fortemente colpite dai terremoti delle settimane scorse.

“Visti i danni causati dalle due scosse sismiche che nei giorni scorsi (11 e 14 maggio 2010)- si legge nella missiva – hanno colpito molti paesi della Provincia di Bergamo, tra i quali Bracca, Algua, Selvino e Albino, con la presente Le chiediamo, seguendo le procedure normative vigenti, di deliberare lo “stato di emergenza” nelle aree colpite, e conseguentemente di far emanare al più presto l’ordinanza necessaria all’attuazione degli adeguati interventi, al fine di evitare situazioni di pericolo, o maggiori danni alle persone o alle strutture pubbliche e private colpite (tra cui otto chiese nella Val Serina) dall’evento calamitoso in questione”.


Via libera al federalismo demaniale: ex caserme ai Comuni

Berlusconi e Bossi ROMA -- Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo al primo dei ...

Casini lancia il partito della Nazione

Pierferdinando CasiniTODI, Perugia -- Un partito nuovo, senza il mio nome nel simbolo. E' quanto annunciato ...