iscrizionenewslettergif
Tecnologia

Facebook: la trappola del video hot fa 300mila vittime

Di Redazione20 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Facebook

Facebook

BERGAMO — Aveva tutta l’impressione di un messaggio “sexy” e accattivante. E, come prevedibile, in migliaia ci sono cascati. In realtà si trattava di un metodo astuto per diffondere un malware, un programma che infetta i computer con virus e quant’altro.

Il messaggio nella bacheca di Facebook che segnala il ”video più sexy” di sempre, nasconde un malware. Il programma infesta la navigazione on line con banner e pop up pubblicitari. La minaccia, spiega ComputerWorld, ha interessato nel weekend molti utenti del social network. La società di sicurezza AVG parla di 300 mila segnalazioni, mentre Sophos afferma che sono stati “migliaia” gli account coinvolti.

Facebook avrebbe fermato l’attacco dopo 15 ore.


Passaggio al digitale: i consigli per non farsi “fregare”

I consigli Adiconsum per non farsi "fregare" Il prossimo 18 Maggio verranno spenti i segnali attuali (analogico) di due canali, Rai Due ...

Internet: un bergamasco su quattro mette annunci su eBay

eBay BERGAMO -- Bergamo è seconda in Italia per acquisti su eBay, il celebre portale d'aste ...