iscrizionenewslettergif
Cinema

Cannes: lacrime e baci gay sulla Croisette

Di Redazione19 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bacio gay a Cannes

Bacio gay a Cannes

Una croisette solcata da lacrime e baci gay quella di oggi a Cannes.

Alla presentazione di “Copia conforme”, il film di Abbas Kiarostami di cui Juliette Binoche è protagonista, una giornalista iraniana prende il microfono. Piangendo, racconta che il regista Jafar Panahi, imprigionato in Iran da marzo perché voce dell’opposizione a Teheran, e per questo assente nella giuria di Cannes dove era stato invitato, ha iniziato lo sciopero della fame.

La Binoche ha gli occhi gonfi di lacrime. Kiarostami aspettava infatti gli arrivassero buone notizie sulla liberazione di Panahi.
Il Festival di Cannes ha nominato Panahi membro onorario della giuria, sperando così di dare uno segnale al governo iraniano. Dal gala di aperura, vicino a Giovanna Mezzogiorno, a Tim Burton, a Benicio del Toro, c’è una sedia vuota con scritto il suo nome.

Non solo lacrime però. Effusioni inaspettate e tanta ironia per il cast del film francese “Des hommes et des dieux”. Il protagonista Lambert Wilson ha baciato il suo regista Xavier Beauvois sulla bocca. Poi, non contento, ha fatto la stessa cosa con l’attrice Sabrina Ouazani che ha ricevuto anche una vistosa pacca sul fondoschiena.


Tutte le celebrità di Cannes

Eva Herzigova Prosegue la passerella di celebrità internazionali a Cannes. Sulla Croisette si sono visti Woody Allen ...

Tutto il fashion e la mondanità di Cannes

La famiglia Hilton al party di Chopard Non solo cinema a Cannes. Sulla croisette di questi giorni tanta bellezza e fashion. Sul red ...