iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Non sa nuotare ma si tuffa nel lago per salvare il figlio

Di Redazione18 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Lago di Endine

Il Lago di Endine

SPINONE AL LAGO — Non sapeva nuotare. Ma quando ha visto il figlioletto di due anni che rischiava di annegare nel lago, non ha esitato a tuffarsi rischiando in prima persona la vita. L’uomo è stato salvato, insieme al bimbo, da un passante.

E’ accaduto domenica a Spinone al Lago, sul Lago di Endine, in Val Cavallina. Una famiglia di origini marocchine stava prendendo il sole sulle rive del lago. All’improvviso il bimbo è partito di corsa e si è buttato in acqua, senza che i genitori se ne accorgessero. Il piccolo stava per affogare quando il padre, 37 anni se n’è accorto e si è lanciato in acqua per salvarlo.

Per fortuna da quella parti passava anche un altra persona – le cui generalità non sono state rese note – che ha salvato entrambi. I due sono ricoverati all’ospedale Bolognini di Seriate. Le loro condizioni di salute non sono preoccupanti.


Auto contro una pianta: mamma e bimbo di 7 mesi gravi

Un elicottero di soccorso del 118 MONASTEROLO DEL CASTELLO -- Drammatico incidente stradale a Monasterolo del Castello. Una giovane mamma a ...

Tamponamento fra camion: camionista perde una gamba

L'incidente di Trescore (foto Mariani) TRESCORE BALNEARIO -- Drammatico incidente ieri mattina a Trescore. Nel tamponamento fra due camion sulla ...