iscrizionenewslettergif
Bergamo

Falsi elettricisti rapinano una villa: bottino da 40mila euro

Di Redazione18 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sulla vicenda indaga la Polizia

Sulla vicenda indaga la Polizia

MONTEROSSO — Un colpo ben studiato. Due banditi che si sono spacciati per elettricisti hanno portato a termine una rapina in villa nella zona sopra Monterosso, con un bottino di circa 40mila euro.

La rapina è avvenuta venrdì mattina alle 9.30 ma solo ora è trapelata la notizia. La villa appartiene a un professionista di 65 anni che al momento della rapina non era in casa. Così come non erano in casa i familiari dell’uomo. C’era invece la domestica etiope di 30 anni, che si è trovata di fronte i due banditi spacciatisi per elettricisti. La donna, malauguratamente, ha aperto loro la porta. I due le hanno puntato una pistola contro. Dopodiché hanno fatto razzia.

Cassaforte divelta con un flessibile e svuotata, 30 mila euro di gioielli e 10 mila in contanti spariti. Sulla vicenda sta indagando la Questura.

L’Anpar: la sanità è nei debiti? Ricorriamo alla conciliazione

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- "Investire sulla conciliazione per ridurre i costi della Sanità". E' il suggerimento del ...

Comandante vigili: salgono le quotazioni di Masserini

Un'auto della Polizia Locale BERGAMO -- Torna a salire le quotazioni di Fabio Masserini nella corsa alla guida della ...