iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Bossi: Casini nel governo fu un disastro

Di Redazione18 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il leader della Lega Umberto Bossi

Il leader della Lega Umberto Bossi

ROMA — Sull’ipotesi di un’apertura del governo all’Udc di Casini, il leader della Lega Umberto Bossi ha detto: “Nomen omen: Casini. L’altra volta quando entrò nel governo – ha spiegato il Senatur da Venezia dove era in visita al governatore del veneto Zaia – fu un disastro. Tutti i giorni si smontava qualcosa, si metteva di traverso. Spero non sia la stessa roba se mai dovesse entrare”.

“Io – ha ribadito Bossi – nel dubbio, visto quello che è successo l’altra volta sarei molto cauto”. Il ministro delle Riforme ha poi elencato tutti i voti contrari dell’Udc quando era nel governo: “Federalismo: ha votato contro, quote latte: vota contro, sicurezza: votava contro. Non si capisce l’unità a cosa servirebbe”. Su eventuali uscite dalla coalizione di governo Bossi ha risposto: “La Lega non uscirà, gli altri facciano quello che vogliono”.


La Lega: stop ai centri commerciali a Ovest della città

L'Auchan di via Carducci BERGAMO -- Riceviamo e pubblichiamo l'intervento del segretario cittadino della Lega Nord Luisa Pecce in ...

Arnoldi sulla lista Anemone: siamo alla politica dei rubapolli

Gianantonio Arnoldi "La politica italiana ha toccato il fondo e raschiato il barile. Con il caso Anemone ...