iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta contestata al Comunale: la fotocronaca

Di Redazione16 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il pullman bloccato dagli ultras (foto Mariani)

Il pullman bloccato dagli ultras (foto Mariani)

BERGAMO – Contestazione doveva essere, contestazione è stata. Colorata, rumorosa, nemmeno esageratamente pesante. Comunque chiara, inequivocabile, diretta. I tifosi dell’Atalanta, in occasione del congedo stagionale del gruppo nerazzurro, hanno manifestato tutto il loro disappunto verso la squadra ma soprattutto la società bacchettando anche una parte dei media.

Il pomeriggio difficile per l’Atalanta è iniziato attorno alle 13.30, un gruppo di ultras infatti si è piazzato davanti all’imbocco che porta i pullman nella zona degli spogliatoi costringendo il torpedone a fermarsi. Sotto lo sguardo attento delle forze dell’ordine, Cristiano Doni è uscito a sentire le ragioni della gente che, pare, non volesse venisse iniziata la gara.

Questa versione è stata smentita da Mutti nelle interviste del dopo gara, a prescindere dalle motivazioni sono bastati alcuni minuti di conciliabolo con il capitano per sbloccare la situazione permettendo al gruppo di raggiungere lo spogliatoio.

All’inizio della partita sono stati esposti parecchi  striscioni giallo con la scritta “Vendesi Società” e al cielo finalmente sereno di Bergamo si sono elevati cori contro la proprietà, contro il direttore generale Giacobazzi e contro Tiberio Guarente che pare sia già stato venduto al Napoli.

La protesta sarà stata seguita da Alessandro e Francesca Ruggeri in televisione visto che le tre cariche più alte della società non erano presenti in tribuna: presidente, vice-presidente e direttore generale hanno infatti disertato il Comunale così come molti dei giocatori non convocati (tranne Capelli) con i soli Spagnolo e Rizzitelli che hanno potuto tastare di persona la situazione.

Verso la fine del primo tempo, dalla curva sono partite alcune torce che hanno costretto Rocchi a sospendere per alcuni secondi la contesa, dopo il fischio finale in curva è spuntato uno striscione con scritto “Società Game Over” ma è giusto segnalare che anche durante la ripresa si sono avuti attimi di tensione anche in tribuna centrale.

La fotogallery è stata realizzata dal fotografo Alberto Mariani e Fabio Gennari.

Fabio Gennari


Buona prestazione generale, Consigli stavolta è il migliore

Andrea consigli (foto Mariani) BERGAMO – Per l’ultima di campionato, i nerazzurri giocano con dignità e sono in tanti ...

Ecco la contestazione dei ragazzi della Curva (8 video)

I ragazzi della curva Nord BERGAMO -- La contestazione, ampiamente prevista, c'è stata. Anche se, per fortuna, ha assunto toni ...