iscrizionenewslettergif
Provincia

Piogge in intensificazione: allarme allagamenti in Bergamasca

Di Redazione12 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli allagamenti in zona Ospedali Riuniti lo scorso anno (foto Mariani)

Gli allagamenti in zona Ospedali Riuniti lo scorso anno (foto Mariani)

BERGAMO — Mentre a Milano ieri pomeriggio si è scatenato il finimondo, con tetti divelti e allagamenti, è allarme nel resto della Lombardia per l’ondata di maltempo che avrà un’intensificazione a partire dalla serata di martedì fino a mercoledì nell’area nord occidentale.

L’avviso di criticità per rischio idrogeologico e idraulico su gran parte del territorio regionale è arrivato martedì pomeriggio dalla sala operativa della Protezione Civile della Regione Lombardia. In base alle previsioni meteo elaborate da Arpa (Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente) Lombardia e Servizio meteorologico regionale, un “persistente flusso di correnti umide sudoccidentali manterrà condizioni moderatamente perturbate sulla Lombardia”.

Previste precipitazioni diffuse, da deboli a moderate, anche a carattere di rovescio o temporale. A rischio nella parte Nord Ovest della regione, le province di Como, Lecco, Sondrio e Varese interessate da fenomeni connessi a rischi sia idrogeologico che idraulico, oltre a temporali forti. Sulla pianura occidentale, moderata criticità per rischio idraulico per le province di Bergamo, le aree meridionali delle province di Como e Lecco, Milano, Lodi, Monza e Brianza. Criticità per rischio idrogeologico nelle zone prealpine delle province di Bergamo e Lecco.

Meteo: inizio di settimana con pioggia e instabilità

Pioggia per l'inizio di settimana BERGAMO -- Sarà un inizio di settimana caratterizzato dall'instabilità quello a cui andiamo incontro. Le ...

Allarme sfratti: triplicati rispetto all’anno precedente

Bergamo dall'alto BERGAMO -- E' allarme sfratti in Italia e Bergamo è la prima città di questa ...