iscrizionenewslettergif
Economia

Banca Popolare: utili a 34,6 milioni di euro

Di Redazione12 maggio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Emilio Zanetti

Emilio Zanetti

BERGAMO — La crisi pesa anche sulle banche. Risultato netto a 34,6 milioni di euro, in calo del 47,3 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso: è uno dei dati evidenziati dalla nota che riassume i conti della Banca Popolare di Bergamo (gruppo Ubi), al primo trimestre 2010, approvati dal Cda presieduto da Emilio Zanetti.

Gli impieghi a clientela si sono attestati a 19,4 miliardi di euro (-2 per cento ), al netto dell’effetto dell’operazione straordinaria di ottimizzazione. La raccolta totale è cresciuta dell’1,5 per cento a 43,6 miliardi di euro (al netto dell’effetto dell’operazione di ottimizzazione) grazie all’incremento della Indiretta (+4,3 per cento a 22,5 mlda) e alla sostanziale stabilità della Diretta.

Nasce “Rete Imprese” per 2 milioni di aziende italiane

Carlo Sangalli Un nuovo organismo di rappresentanza che mette insieme, per la prima volta, commercianti, artigiani e ...

Camera di commercio: convocazione consiglio camerale

La Camera di commercio La Camera di Commercio di Bergamo informa che giovedì 13 maggio 2010 - ore ...